Biscotti della felicità e del coraggio di Ildegarda

Ildegarda da Bingen è ormai una presenza costante e discreta nella mia vita. Sembra strano dirlo, visto che ci separano quasi mille anni, ma provo nei confronti di questa donna una familiarità e una fiducia che va oltre il razionale. E la cosa ancora più strana è che chiunque per gioco o per destino la ...

Le disobbedienti. Storie di streghe

La storia della strega comincia pressappoco così: in un tempo ormai dimenticato un uomo si ammalò. Una donna, mossa da pietà decise di raccogliere le erbe che la Madre originaria le consigliava. Le somministrò al malato. Affidò le sue preghiere ai fumi sacri. In – Cantò per lui. Attese. Quando l’uomo guarì, la donna divenne strega.

La mia pozione allo zenzero e cannella

Forse sarebbe più corretto chiamarlo decotto, ma andiamo! Pozione suona tutto in un altro modo non trovi? D’altronde non mi discosto troppo dalla verità: la pozione in erboristeria è un liquido nel quale sono sciolte erbe dal potere medicamentoso, la si conserva normalmente in un matraccio (contenitore in vetro dal fondo piatto, rotondeggiante e dal collo lungo, hai presente?), ...

Rebecca, le janas e il carro di Nannai

E siamo arrivati al sesto libro. Più lo scrivo meno ci credo. E' dedicato ai ragazzi, ma si adatta benissimo anche agli adulti. E' una porta, e chi l'attraversa si trova accompagnato o catapultato, a seconda del punto di partenza, in Sardegna. Una Sardegna attuale che pure è tradizionale, magica, di quelle terre di cui ...

La storia del (mio) burro fatto in casa

Da buona sarda amo lo strutto, inneggio ogni giorno all’olio extravergine di oliva e il lardo… va beh, il lardo. Ma ho anche una certa passione (contenuta solo tratti) per il burro. Tutta colpa della mia tanto amata Julia Child che il burro lo metteva davvero ovunque forse, o del pane fatto in casa che con un velo di burro, ...