San Giovanni: oggi l’acqua è magia e le stelle silenziose tutto consentono

Chiudo gli occhi. Busso per sette volte a quel portone e non aspetto risposta, che la risposta sta nel rumore del legno dietro nocche ossute e giovani. Il fuoco me lo lascio alle spalle. L'eccitazione è palese, il profumo di elicriso intenso e pungente. Segno l'erba solitaria dai fiori bianchi, di latte e luna. Il fiocco è ...