Il forno sardo: quando il pane si faiat in domu

C’è stato un tempo in cui il forno sardo era accessorio domestico immancabile. Verrebbe da dire che un tempo sull’isola ce ne fosse uno per ogni donna, ma forse è un’esagerazione. Più probabile ce ne fosse uno per ogni famiglia o quasi. E' certo che chi non poteva averlo usava quello dei vicini perché fai ...

I Croissant: le lune che crescono

By 0 No tags Permalink

Leggevo proprio ieri che il termine croissant significano "che crescono". Devono (forse), proseguiva il testo, il loro nome alla forma in luna crescente. Non so quanto ci sia di vero in merito a questa interpretazione, ma mi piace e la adotto. Evidentemente non è un caso se mi piacciono così tanto! Questi in foto ...

Vacanze in Sardegna: Domu Antiga, Gergei e Isili

Sono nata testarda. E a guardarmi non si direbbe, forse. Ma sono nata testarda e con un’ottima memoria. Così succede che se un’idea mi entra dentro rimane in circolo anche per anni, nei casi più acuti per decenni: è come un veleno. A quasi quarant’anni ho imparato a gestire la cosa. Sono in grado di ...

Sa bussiedda chin s’ou

Nonna me ne parlava spesso. Più invecchiava più frequentemente me ne parlava, specie quando le portavo le mie piccole creazioni di pane. Si trattava di una borsetta, mi diceva, di una borsetta vera per davvero, che lei portava al polso, all'interno della quale la madre nascondeva uova rese sode dalla cottura in forno. Gliela regalava ...